Perchè un blog

Questo blog è dedicato a Marcello e alla corrente di pensiero nota come “una mela al giorno leva il medico di torno”, detta anche step by step, detta anche principio dell’applicazione quotidiana. E’ dedicato all’arte dell’esercizio costante per farsi il fiato e, in breve, aspira soprattutto ad essere una qualsiasi di queste cose.

Questo blog è figlio della consapevolezza che non se ne sentiva l’esigenza, pertanto tratterà argomenti di primario interesse dell’autrice, che solitamente non interessano a nessuno. La maggior parte degli interventi riguarderà il corpo nella ricerca degli artisti contemporanei, corpo inteso come materiale biologico, non nella sua accezione sentimentale o spirituale.

Il titolo, che apparentemente non c’entra nulla, è una parola inventata di cui non verrà mai spiegata l’origine; si dirà soltanto che è nata per dare il nome ad un progetto fotografico che l’autrice ha rimandato a quando imparerà a tenere in mano una reflex. Come tale, in questo contesto la parola rivitalizza anche l’idea dell’incompiuto, che è un po’ il leit motif di tutta la produzione scritta dell’autrice, augurandosene al contempo il superamento.

Da questo momento in poi l’autrice inizierà a prendersi sul serio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...